MotoGP, Quartararo maledice la pioggia: "Potevo vincere"

Secondo il portacolori Yamaha, il meteo è stato decisivo per il suo opaco settimo posto in Austria.

15 Agosto 2021

Fabio Quartararo mastica amaro in Austria.

Il portacolori della Yamaha si è infatti dovuto accontentare di un settimo posto finale, frutto delle condizioni meteorologiche che si sono scatenate nella parte finale della gara. Che invece, prima di allora, lo aveva visto tra i grandi protagonisti.

"Sull'asciutto avevo tutto il potenziale per conquistare la vittoria - si lamenta Quartararo -. In rettilineo perdevo tre o quattro decimi da Bagnaia, ma in curva 3 e 4 ero molto veloce. Ma sono in lotta per il campionato, e quindi il cambio della moto era necessario".

"Pecco sul bagnato è stato forte, io sono stato costretto a difendermi. Ho commesso un errore in curva 3, che mi è costato la quinta e la sesta posizione. Ho sbagliato in frenata, i freni erano troppo freddi. La mia è stata comunque la scelta giusta, anche se la pioggia è stata un vero peccato. Perché ero pronto a una grande battaglia negli ultimi giri".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMoto2, operazione e rinnovo per Lorenzo Dalla Porta
Moto2, operazione e rinnovo per Lorenzo Dalla Porta
©Getty ImagesMarc Marquez, la Ducati questa volta ci crede
Marc Marquez, la Ducati questa volta ci crede
©Getty ImagesMotoGp, Marc Marquez spazza via i problemi
MotoGp, Marc Marquez spazza via i problemi
©Getty ImagesValentino Rossi: Pecco Bagnaia fa una confessione
Valentino Rossi: Pecco Bagnaia fa una confessione
©Getty ImagesMotoGp, Alex Rins invidia la Ducati: bordata a Suzuki
MotoGp, Alex Rins invidia la Ducati: bordata a Suzuki
©Getty ImagesDean Berta Viñales, la straziante lettera della fidanzata
Dean Berta Viñales, la straziante lettera della fidanzata
 
Lazio-Roma 3-2, le pagelle
Udinese-Fiorentina 0-1, le pagelle
Paulo Dybala, dalla gioia alle lacrime: le foto
Spezia-Milan 1-2, le pagelle
Torino-Lazio 1-1, le pagelle
Sampdoria-Napoli 0-4, le pagelle
Milan-Venezia 2-0: le pagelle
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle