MotoGp, arriva il ribaltone: è festa Suzuki

Ad Aragon vince Rins e ora Mir è in testa al Mondiale. Dovizioso limita i danni.

18 Ottobre 2020

Tre spagnoli sul podio nel Gran premio d’Aragon delle MotoGp. A vincere Alex Rins, determinato fin dal primo secondo, e bravo con la sua Suzuki nel reggere agli attacchi di Alex Marquez, che sembra un altro rispetto alla pria parte della stagione. Terzo posto per Joan Mir, altro pilota Suzuki. Ed è una posizione preziosissima, perché da oggi è in testa alla classifica del Mondiale. La domenica di Fabio Quartararo è infatti disastrosa, il francese non ha raccolto neanche un punto.

Maverick Viñales ha chiuso al quarto posto, Andrea Dovizioso ha limitato i danni dopo un sabato quasi surreale ed è arrivato settimo dietro a Nakagami e Morbidelli. Un punticino per Danilo Petrucci, quindicesimo. Pecco Bagnaia è caduto. Aleix Espargaró ha portato la sua Aprilia al tredicesimo posto.

Ora la classifica dice che Mir ha 121 punti, Quartararo 115, Viñales 109 e Dovizioso 106. E mancano soltanto quattro gare. Domenica si corre ancora ad Aragon, per il Gp di Teruel.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi, il consiglio di Pernat fa discutere
Valentino Rossi, il consiglio di Pernat fa discutere
©Getty ImagesPaolo Simoncelli amaro:
Paolo Simoncelli amaro: "Andato tutto in fumo"
©Getty ImagesMir:
Mir: "Con Valentino Rossi positivo, ho avuto paura"
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina