L'ha sfangata, ma Biaggi rimane in terapia intensiva

"I parametri vitali sono al momento soddisfacenti", recita l'ultimo responso medico sul centauro romano.

10 Giugno 2017

Al padre, venerdì, dopo essere caduto in allenamento sulla pista Sagittario a Latina, ha dichiarato "L'abbiamo sfangata anche questa". E' vero, poteva andare peggio nonostante le numerose fratture alle costole rimediate, ma Max Biaggi rimane comunque in prognosi riservata.

I parametri vitali - specificano i medici dell'ospedale San Camillo di Roma dove Biaggi è ricoverato - non sono al momento preoccupanti e anzi il centauro laziale sembra rispondere bene tanto che è già stato sottoposto a una procedura per migliorare l'attività respiratoria.

Ecco il bollettino aggiornato:"I parametri vitali sono al momento soddisfacenti, con un adeguato controllo della sintomatologia dolorosa. Max Biaggi rimane in terapia intensiva, perché il trauma è potenzialmente evolutivo e richiede un adeguato monitoraggio. La prognosi rimane pertanto riservata. Il paziente è stato sottoposto a una procedura per migliorare l'attività respiratoria".

Un momento sfortunato per i centauri, con Luca Marini alle prese con il cedimento della spalla e con i tre morti in un solo giorno al Tourist Trophy.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©MediasetJorge Lorenzo vittima di uno scherzo
Jorge Lorenzo vittima di uno scherzo
©Cristian LovatiMotoGp, Carlo Pernat avverte Valentino Rossi
MotoGp, Carlo Pernat avverte Valentino Rossi
©Getty ImagesMotoGp, Fabio Quartararo:
MotoGp, Fabio Quartararo: "Ora è cambiato tutto"
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala