Jorge Lorenzo: "Non è così male"

Ducati in sofferenza anche in Argentina, ma il maiorchino è fiducioso: "Con l'asciutto possiamo fare bene".

7 Aprile 2017

Altro venerdì da dimenticare per Jorge Lorenzo, che dopo l’agonia nelle prove del Gp del Qatar parte male anche in Argentina.

Il pilota maiorchino della Ducati però non dispera e si accontenta dei timidi progressi della propria Desmosedici: “Eravamo a sette decimi dal primo, con un buon passo ed un buon feeling, ma poi abbiamo sbagliato la scelta della gomma per l’ultima uscita: abbiamo montato la soft quando le condizioni non erano adatte – ha detto Lorenzo a Motorsport.it - Io neppure lo sapevo, ero convinto di essere con la media e non capivo perché l’anteriore si chiudesse in continuazione, poi l’ho capito quando sono rientrato ai box. Senza questo errore non credo che saremmo stati nella top 5, ma più vicini rispetto ad ora”.

“Comunque la situazione è migliore di quello che sembra, siamo diciottesimi, ma abbastanza vicini. Con la gomma anteriore giusta avremmo potuto fare molto meglio. Se ci sarà asciutto credo che potremo fare una bella gara guadagnando qualche posizione in qualifica, se invece dovesse piovere vedremo come si comporterà la moto, ma sono ottimista”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Ufficio Stampa Ducati CorseMotoGP, Bagnaia si gode la Ducati:
MotoGP, Bagnaia si gode la Ducati: "Sempre meglio"
©Cristian LovatiMotoGP: Marc Marquez tra soddisfazione e ansia
MotoGP: Marc Marquez tra soddisfazione e ansia
©Getty ImagesMotoGP: Valentino Rossi vuota il sacco sul ritorno di Marquez
MotoGP: Valentino Rossi vuota il sacco sul ritorno di Marquez
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto