Iannone: “Grazie, ma voglio migliorare”

3 Marzo 2016

Andrea Iannone su Ducati ha terminato in seconda piazza nel secondo giorno dei testi in Qatar di MotoGP: ”È stata ancora una volta molto positiva: stiamo lavorando bene, e ci stiamo facendo un’idea migliore su pneumatici e nuova moto; siamo riusciti a migliorare un po’ più di mercoledì”.

Ma il centauro abruzzese non ha ‘la pancia piena’, anzi: “Dobbiamo ancora lavorare su alcuni aspetti, ma a mio parere abbiamo un pacchetto molto buono, competitivo su questa pista, ma c'è margine per migliorare ulteriormente. Sono soddisfatto del supporto che ottengo sempre dai ragazzi nella mia squadra, e nel terzo giorno continueremo con il nostro programma di lavoro”.

Per Iannone solo un piccolissimo rimpianto: “È stato un peccato che questa sera abbiamo dovuto interrompere un po' prima del previsto: volevamo fare un long-run e sarebbe stato magnifico per raccogliere alcuni dati in vista della gara. Purtroppo un problema tecnico, anche se di lieve entità, ci ha impedito di proseguire”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Pol Espargaro' svela un retroscena su Valentino Rossi
Pol Espargaro' svela un retroscena su Valentino Rossi
©Valentino Rossi: campione ed eccezione
Valentino Rossi: campione ed eccezione
©Fausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
Fausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto