Ecco il Marc Marquez che non ti aspetti

"Non è la Honda che sognavo e mi aspettavo un Lorenzo un po' più forte" osserva il campione del mondo, a Madrid per un evento promozionale.

30 Marzo 2017

"Non è la Honda che sognavo e mi aspettavo un Lorenzo un po’ più forte". Un Marc Marquez misteriosamente poco diplomatico ha parlato a Madrid in occasione di un evento promozionale.

Il campione del mondo delle MotoGp ha archiviato Losail ("Circuito in cui la Honda non ha punti forti e al contrario emergono quelli deboli") ed è tornato a parlare dei rivali per il titolo, inserendo nel lotto anche il compagno di squadra Pedrosa, quinto in Qatar. "In Argentina e ad Austin sono sicuro che farò meglio e metto già oggi la firma per lottare contro Dani, Maverick e Valentino, senza dimenticare Dovizioso", ha precisato.

"Anche Jorge credo si sia sorpreso del suo rendimento, ma è un grande pilota e sono sicuro che presto arriverà nel gruppo dei migliori", ha concluso Marquez, parlando del debutto di Lorenzo sulla Ducati.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi:
Valentino Rossi: "So di poter andare forte"
©Getty ImagesLuca Marini pronto ad un nuovo debutto
Luca Marini pronto ad un nuovo debutto
©Getty ImagesDovizioso, primo test sull'Aprilia:
Dovizioso, primo test sull'Aprilia: "Moto facile"
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto