Carlo Pernat: Valentino Rossi rischia di prendersi la colpa

Il manager della MotoGp torna a parlare del futuro del Dottore.

Il manager Carlo Pernat, in un'intervista a InSella.it, ha parlato del 2020 di Valentino Rossi, l'ultimo anno del Dottore in MotoGp se non arriverà il rinnovo: "Vorrei che continuasse a correre nel 2021. Ora è chiaro che la Yamaha va bene, basta guardare Quartararo, Viñales e anche Morbidelli e i podi ottenuti. Il problema era o lui o la sua squadra. Ha preso il jolly cambiando il capotecnico, si è messo in gioco e se ora le cose non andassero di nuovo la "colpa" sarebbe sua. E mi riferisco all’età ovviamente, non certo al suo modo di andare in moto. Vorrei che facesse un gran campionato nel 2020, andando sul podio diverse volte, anche se è difficile che si possa giocare il titolo".

Viñales potrebbe finire in Ducati: "È un pilota molto forte, ancora giovane. Ha abbastanza cattiveria e guida la Yamaha un po’ da cattivo. Secondo me è abbastanza adatto a guidare la Ducati e spero faccia al più presto questa mossa, per prepararsi anche psicologicamente e andare a fare il numero 1 della casa italiana. Secondo me lo farà".

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

A Misano stavolta la spunta Viñales
A Misano stavolta la spunta Viñales
Viñales sbotta:
Viñales sbotta: "Ho cambiato 70 volte stile di guida"
MotoGp, prima gioia per Morbidelli. Beffato Valentino Rossi
MotoGp, prima gioia per Morbidelli. Beffato Valentino Rossi
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa