Bastianini e Di Giannantonio carichi

21 Giugno 2016

Il Campionato del Mondo Moto3 2016 riprende il proprio cammino questo fine settimana sullo storico circuito di Assen, che ospita ininterrottamente dal 1949 il famoso Dutch TT. Entrambi i piloti del Gresini Racing Team Moto3, Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio, arrivano in Olanda galvanizzati dai risultati ottenuti a Barcellona: il diciottenne riminese è infatti salito sul terzo gradino del podio, mentre il diciassettenne esordiente romano, dopo il bellissimo podio del Mugello, si è confermato nella top ten chiudendo il GP di Catalogna al nono posto.
 
Scattato dalla pole position e giunto in sesta posizione nell’edizione dello scorso anno, Bastianini punta a inserirsi nuovamente nella lotta per il podio su una pista sulla quale ha sempre mostrato un’ottima competitività. Per Di Giannantonio l’obiettivo rimane invece la top ten: anche il rookie romano ha buoni ricordi del tracciato olandese, avendo ottenuto due secondi posti a un soffio dalla vittoria nelle gare della Red Bull Rookies Cup a cui ha preso parte un anno fa.
 
Venerdì 24 giugno alle 9.00 inizierà il primo turno di prove libere mentre la gara, che si terrà per la prima volta di domenica, anziché al sabato, si svolgerà sulla distanza di 22 giri.
 
ENEA BASTIANINI
 
“La gara di Barcellona ha senza dubbio rappresentato un punto di svolta della mia stagione, anche perché era di fondamentale importanza riuscire a recuperare bene dopo l’infortunio al polso destro che mi aveva anche costretto a saltare il GP di Francia. In Spagna abbiamo corso un’ottima gara, riuscendo ad essere sempre veloci e mantenendoci sempre nel gruppo di testa. A questo punto l’obiettivo è quello di ripetersi ad Assen dove, come sempre, sarà essenziale iniziare il weekend con il piede giusto. La pista mi piace molto: lo scorso anno infatti ottenni la pole position, anche se poi in gara rimasi un po’ imbottigliato nel traffico, per cui penso che potremo essere efficaci. Daremo il 101% per provare ad ottenere un bel risultato!”.
 
FABIO DI GIANNANTONIO
 
“Ad Assen ho già corso con la Red Bull Rookies Cup ed è un tracciato che mi piace molto. Arrivo dai due ottimi risultati raccolti al Mugello e a Barcellona, per cui la speranza è quella di poter dare continuità a questo trend positivo, concludendo un’altra gara nella top ten. La scorsa settimana abbiamo svolto una giornata di test ad Aragon che, seppur condizionata dalle condizioni meteo, ci ha consentito di effettuare un buon lavoro sul set-up della moto, per cui anche da questo punto di vista ci sentiamo di arrivare in Olanda pronti a dare battaglia!”.
 
FAUSTO GRESINI
 
“A Barcellona Bastianini è tornato sul podio correndo una bellissima gara e Di Giannantonio si è confermato nella top ten su una pista che non conosceva: ad Assen dovremo perciò cercare di dare un seguito a questo trend positivo, senza pensare alla classifica ma semplicemente dando il nostro meglio. La pista piace sia ad Enea, che qui l’anno scorso è partito in pole, sia a Fabio, che vi ha già corso con la Rookies Cup, in più la giornata di test svolta di recente ad Aragon ci ha permesso di trovare buone soluzioni di assetto sulle moto, per cui arriviamo carichi e consapevoli di poter fare bene con entrambi i piloti”.
©

ULTIME NOTIZIE:

©Superbike, Toprak Razgatlioglu non si ferma nemmeno in Argentina
Superbike, Toprak Razgatlioglu non si ferma nemmeno in Argentina
©Valentino Rossi, per Jonathan Rea non ci sono dubbi
Valentino Rossi, per Jonathan Rea non ci sono dubbi
©MotoGp, Joan Mir non sente la pressione
MotoGp, Joan Mir non sente la pressione
©Honda: Alberto Puig al veleno sulla Ducati
Honda: Alberto Puig al veleno sulla Ducati
©Scoppia il caso in MotoGp: due scuderie contattano Fabio Quartararo
Scoppia il caso in MotoGp: due scuderie contattano Fabio Quartararo
©Pecco Bagnaia, retroscena su Valentino Rossi:
Pecco Bagnaia, retroscena su Valentino Rossi: "Nervosissimo"
 
Lazio e Inter fuori controllo: le foto della rissa
Pernille Harder bella da impazzire: le foto
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume II)
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume I)
Gianluigi Donnarumma sbalordisce con un nuovo tatuaggio: le foto
Calcio, le maglie più originali della stagione 2021/2022: le foto
Francia-Spagna 2-1, le pagelle
Djimsiti, che guaio per l'Atalanta: le foto