Andrea Dovizioso: "Valentino Rossi? Non capivo come faceva"

Il centauro della Yamaha ripercorre i duelli con il Dottore.

25 Novembre 2021

Il centauro della Yamaha ripercorre i duelli con il Dottore.

Andrea Dovizioso in un'intervista a Dazn per il programma RiVale ha ripercorso un duello in particolare con Valentino Rossi, nel 2018 a Valencia sotto il diluvio: "Quella è stata una delle ultime nostre lotte, dove lui prima che fermassero la gara per bandiera rossa era più veloce, mi era venuto a prendere. Lì veramente non avevo più carte da giocare e per fortuna la pista era impraticabile", sono le parole riportate da mowmag.

"Con così tanta pioggia ne aveva qualcosina di più e non stavo capendo perché - ha continuato Dovizioso, che ha benedetto la bandiera rossa e l'interruzione della corsa -. A quel punto ci siamo giocati la carta gomme nuove, che lui non aveva, e sono riuscito a metterlo in crisi (Rossi poi cadde e finì tredicesimo ndr)".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Ugo PiazzaPer Valentino Rossi c'è posto anche su Luna Rossa
Per Valentino Rossi c'è posto anche su Luna Rossa
©Ugo PiazzaValentino Rossi, la rivelazione della 'Iena' Matteo Viviani
Valentino Rossi, la rivelazione della 'Iena' Matteo Viviani
©Getty ImagesValentino Rossi: arriva una frecciata dal padre di Jorge Lorenzo
Valentino Rossi: arriva una frecciata dal padre di Jorge Lorenzo
©Getty ImagesValentino Rossi, Max Biaggi è sicuro:
Valentino Rossi, Max Biaggi è sicuro: "Per me era più dura"
©Getty ImagesJorge Lorenzo, il bel messaggio a Valentino Rossi
Jorge Lorenzo, il bel messaggio a Valentino Rossi
©Cristian LovatiValentino Rossi, tre assenze di lusso alla 100 km: ecco perché
Valentino Rossi, tre assenze di lusso alla 100 km: ecco perché
 
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto