Alex Hofmann non ha dubbi su Valentino Rossi

L'ex pilota di MotoGp dice la sua sul finale di carriera del Dottore: "Niente lo intaccherà".

25 Febbraio 2021

L'ex pilota di MotoGp dice la sua sul finale di carriera del Dottore: "Niente lo intaccherà".

Un finale di carriera sottotono non intaccherà l'eredità e la storia di Valentino Rossi. Ad affermarlo è l'ex pilota di MotoGp Alex Hofmann, che in un'intervista a Servus Tv spiega che il Dottore "è al di sopra di ogni cosa, anche dei risultati. Appassionati e addetti ai lavori possono dire quello che vogliono, che continui a correre o no, ma a lui non importerebbe. Finché si diverte, continuerà".

L'ex Ducati crede che l'esperienza in Petronas possa essere l'occasione giusta per il riscatto dopo un 2020 complicato: "Forse là troverà di nuovo il fuoco per arrivare al podio. Non vince il Mondiale da dieci anni, ma se tutto va bene e ha una buona domenica può ancora puntare alla vittoria di un Gp".

Il futuro del numero 46, per Hofmann, sarà sempre nel paddock: "Possiamo solo sperare che tra due anni avrà preso completamente il controllo del team MotoGP e che lo avremo sul posto come team manager. Lui appartiene al paddock. Milioni di persone in tutto il mondo vogliono continuare a vederlo lì".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©MotoGp: Marc Marquez scoppia in lacrime
MotoGp: Marc Marquez scoppia in lacrime
©Getty ImagesMotoGp, Portimao: trionfa Quartararo, Bagnaia secondo. Valentino Rossi ko
MotoGp, Portimao: trionfa Quartararo, Bagnaia secondo. Valentino Rossi ko
©Getty ImagesMoto3, due italiani sul podio a Portimao
Moto3, due italiani sul podio a Portimao
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala