Vettel, scintille con Button

23 Luglio 2016

Sebastian Vettel non riesce a nascondere la sua delusione dopo il quinto posto ottenuto nelle qualifiche ufficiali a Budapest.

Il pilota tedesco stava realizzando un ottimo tempo quando sono state esposte le bandiere gialle per il testacoda di Fernando Alonso: "E' stato un casino già all'inizio per superare il taglio. Sono stato bloccato in macchina all'ultimo giro e non l'ho completato, pensavo che quel tempo fosse buono per i primi tre posti, ero mezzo secondo davanti. Ora devo parlare con Button che non si è tolto, devo parlargli". 

Per la gara: "Speriamo di partire bene e poi vedremo, il passo c'è, non siamo riusciti a fare il giro ma il passo c'era. Domenica dovrebbe fare caldo e dovrebbe essere un vantaggio per noi. Di solito non si possono fare i miracoli, tutti pensiamo a una strategia più veloce ma ci si puo' sempre inventare qualcosa. Se arriverà l'occasione di fare la cosa più intelligente lo faremo, mi fido di loro, abbiamo migliorato la macchina anche se il posto in griglia non lo conferma".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©La Formula 1 torna a Imola: la McLaren omaggia Ayrton Senna
La Formula 1 torna a Imola: la McLaren omaggia Ayrton Senna
©Lewis Hamilton: Toto Wolff dà il via alla trattativa
Lewis Hamilton: Toto Wolff dà il via alla trattativa
©Carlos Sainz non fa come Felipe Massa: applaudito
Carlos Sainz non fa come Felipe Massa: applaudito
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto