Vettel non si fida: "Mercedes nascosta"

"Un buon venerdì, avvio a rilento poi le cose sono andate a posto e il passo non è male".

28 Aprile 2017

La Ferrari vola sulla pista di Sochi nelle prove libere del Gran Premio di Russia ma Sebastian Vettel, autore del miglior tempo nella sessione pomeridiana, predica prudenza.

"Possiamo essere contenti di questo venerdì, ma non del tutto, abbiamo avuto una partenza falsa al mattino con il primo set di supersoft con cui non mi sono sentito a mio agio, ma nel finale abbiamo trovato tutto quello che volevo e il passo non è stato male", assicura il tedesco.

"Possiamo migliorare ancora - prosegue il quattro volte campione del mondo -. Su questa pista devi avere fiducia ed è importante indovinare tutto, in alcuni tratti puoi andare facilmente largo anche perché mancano punti di riferimento: forse dovrebbero piantare più alberi. Sulla carta resta sempre una pista Mercedes, non credo che abbiano mostrato il loro vero valore".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAlan Jones aizza George Russell contro Toto Wolff
Alan Jones aizza George Russell contro Toto Wolff
©erregimediaAlex Caffi torna su una F1
Alex Caffi torna su una F1
©Getty ImagesFerrari, Mattia Binotto:
Ferrari, Mattia Binotto: "Non siamo contenti, ed è un buon segno"
 
Serie A: Napoli-Lazio 5-2, le foto
Serie A: Roma-Atalanta 1-1, le foto
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida