Vettel-Leclerc, Binotto delinea la nuova strategia

La Ferrari lascerà i piloti liberi di competere.

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto è tornato a parlare della rivalità in squadra tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc, annunciando che all'inizio della prossima stagione la sfida continuerà senza ordini di scuderia da parte del team di Maranello, nonostante l'incidente di Interlagos. "Se si guarda alle ultime gare, Vettel e Leclerc sono stati liberi di competere e penso che inizieremo così anche nel 2020", sono le parole riportate da Marca.

Leclerc è stato grandioso al suo primo anno alla guida della Rossa: "Charles ha sorpreso tutti, non solo me, è molto veloce. Ha dimostrato di gestire molto bene la pressione ed ha fornito ottime prestazioni durante tutta la stagione. È bravo a correre, quindi sono molto felice con lui. Penso che la sua stagione sia stata eccezionale: partire sette volte dalla pole ed ottenere due vittorie nel suo primo anno, finendo davanti a Sebastian in campionato è un grande risultato".

Per quanto riguarda Vettel, è sicura la sua presenza nella prossima stagione: "Sebastian è sicuramente molto motivato. Lo ha dimostrato nella seconda parte di stagione. Il campionato è molto lungo, si arriva alla fine con meno spinta, però Seb sarà senza dubbio con noi l’anno prossimo e sono sicuro lo troveremo motivatissimo".

vettel, leclerc

ARTICOLI CORRELATI:

Test F1: Vettel davanti, Hamilton si ferma
Test F1: Vettel davanti, Hamilton si ferma
Ferrari, Daniel Ricciardo prende tempo
Ferrari, Daniel Ricciardo prende tempo
Coronavirus, Wolff preoccupato
Coronavirus, Wolff preoccupato
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium