Vettel, la Ferrari è alle spalle: “Orgoglioso della Aston Martin”

Il tedesco, per sei stagioni al Cavallino, elogia la scuderia per cui debutterà nel 2021.

7 Gennaio 2021

Sebastian Vettel parla già da pilota Aston Martin, con un entusiasmo verso la sua prima avventura in pista del post Ferrari che appare già travolgente.

Il tedesco, reduce da sei stagioni al volante della Rossa di Maranello, guiderà nel 2021 il neonato team che ha preso il posto della Racing Point. E in occasione della presentazione del nuovo title sponsor della scuderia inglese, Vettel ha raccontato le sue sensazioni. Dimostrando grande fiducia nelle possibilità in pista sue e della nuova scuderia.

"Non vedo l'ora di iniziare a lavorare con la Aston Martin. Nei prossimi mesi avremo tanto da scoprire, e sono molto determinato nel voler contribuire a rendere questa squadra ancora più vincente", ha spiegato Vettel.

E la parentesi alla Ferrari sembra ormai definitivamente scomparsa dal panorama del quattro volte campione del mondo. "Ci troveremo al via della prima gara ancora prima di rendercene conto. In quella occasione rivedremo questo prestigioso marchio automobilistico nuovamente sul palcoscenico che gli compete. Sono molto fiero di essere parte di questa avventura", ha concluso il tedesco.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesF1, Eddie Jordan va giù piatto con Lewis Hamilton
F1, Eddie Jordan va giù piatto con Lewis Hamilton
©Getty ImagesSebastian Vettel, incredibile stroncatura:
Sebastian Vettel, incredibile stroncatura: "Dovevano tenere Perez"
©Getty ImagesRinnovo Mercedes: Lewis Hamilton ha escluso un'opzione
Rinnovo Mercedes: Lewis Hamilton ha escluso un'opzione
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto