Sebastian Vettel ha imparato la lezione

Il tedesco della Ferrari non recrimina per il terzo posto in griglia a Sochi.

29 Settembre 2018

Una Ferrari a tratti rassegnata deve accontentarsi della seconda fila a Sochi.

Non il passo giusto per cercare la difficile rimonta nel Mondiale, ma Sebastian Vettel prova a pensare positivo e spiega il perché non ha forzato per migliorare la posizione in griglia: "Tutto si deciderà la domenica, ci aspetta una gara molto lunga. La qualifica è importante, mi sarebbe piaciuto avvicinarmi di più, c’era un piccolo margine, ma non volevo commettere errori come successo altre volte". 

Il tedesco sembra avere capito quale sarà il momento chiave della gara: “La macchina va bene, ma dipenderà tutto dalla partenza”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesF1: George Russell si è pentito, ma Valtteri Bottas è furioso
F1: George Russell si è pentito, ma Valtteri Bottas è furioso
©Getty ImagesMercedes, Toto Wolff bacchetta George Russell
Mercedes, Toto Wolff bacchetta George Russell
©Getty ImagesLeclerc vede il bicchiere mezzo pieno, Binotto quasi
Leclerc vede il bicchiere mezzo pieno, Binotto quasi
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala