Leclerc: “Senna il mio riferimento”

Il monegasco lo ha raccontato domenica sera a "Che tempo che fa".

17 Febbraio 2020

"Ayrton Senna è sempre stato il mio riferimento". A dirlo è stato Charles Leclerc, ospite di "Che tempo che fa".

"Abituarsi alla Ferrari è impossibile: ogni mattina mi guardo in rosso e sono fiero, è un'emozione speciale – ha aggiunto il monegasco -. Ricordo ancora i primi giri a Fiorano, sicuramente c'è sempre tantissima emozione. E poi io già da piccolo, quando guardavo i gran premi, cercavo sempre la macchina rossa".

Leclerc è nato nel 1997, Senna è purtroppo scomparso tre anni prima. "E' l’unico idolo che abbia mai avuto, anche se non l’ho mai visto nella vita reale. E' sempre stato una persona che mi ha ispirato molto. Quindi, se c’è una persona, è lui" aveva detto Charles un mese fa.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSebastian Vettel, la Red Bull si è pentita: le parole di Marko
Sebastian Vettel, la Red Bull si è pentita: le parole di Marko
©Getty ImagesBernie Ecclestone 'smaschera' Lewis Hamilton e Mercedes
Bernie Ecclestone 'smaschera' Lewis Hamilton e Mercedes
©Getty ImagesA George Russell è spiaciuto ridare la Mercedes a Lewis Hamilton
A George Russell è spiaciuto ridare la Mercedes a Lewis Hamilton
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto