F1: la Ferrari valuta tre sostituti per il dopo Vettel

Il messaggio di Binotto al pilota tedesco.

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto, a margine della presentazione della monoposto che correrà nel Mondiale 2020 al via tra poche settimane, ha inviato un messaggio chiarissimo a Sebastian Vettel, in scadenza di contratto con il Cavallino Rampante.

"Abbiamo iniziato a discutere con lui, deve dimostrare di meritarsi la Ferrari. Seb ha lavorato molto bene in inverno, credo che farà molto bene quest’anno. Continueremo a parlare con lui, rimane la nostra prima scelta. Il rinnovo? Prima ci concentreremo sui test invernali e sulle prime gare".

I primi Gran Premi del pilota tedesco saranno inevitabilmente sotto esame, e la scuderia di Maranello, blindato Leclerc, si sta già guardando intorno alla ricerca di un sostituto all'altezza del quattro volte campione del mondo.

Tre i piloti nel mirino per la sostituzione ci sono Carlos Sainz, attualmente alla McLaren, Antonio Giovinazzi, atteso a una seconda stagione importante nel team Alfa Romeo, e soprattutto Daniel Ricciardo. L'australiano della Renault continua ad intrigare i vertici della scuderia di Maranello: pilota esperto e di sicuro affidamento, non farebbe ombra alla stellina Leclerc ed è attualmente insoddisfatto nella scuderia francese.

vettel

ARTICOLI CORRELATI:

Das, la rivelazione di Binotto
Das, la rivelazione di Binotto
Alta tensione Ferrari, Vettel a muso duro sul rinnovo
Alta tensione Ferrari, Vettel a muso duro sul rinnovo
Kubica mette in fila tutti a Barcellona
Kubica mette in fila tutti a Barcellona
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium