F1, Ferrari: Carlos Sainz non nasconde la delusione

Lo spagnolo è arrivato solo settimo nel Gp d'Olanda e non capisce come mai sia stato così lento.

5 Settembre 2021

Superato nel finale dall'Alpine di Fernando Alonso

Carlos Sainz non può essere contento del risultato del Gp d'Olanda. Lo spagnolo della Ferrari ha chiuso la gara di Zandvoort al settimo posto e non è mai stato veloce durante la corsa: "È stata una gara molto difficile per me - le sue parole -, non capisco perché, ma sono stato molto lento. La vettura scivolava tanto sia all’anteriore che al posteriore, avevo tanto degrado sulle gomme, più di quello che mi aspettavo e molto più di Charles". 

Sainz non si è mai trovato a suo agio in gara: "Ero veramente lento oggi, sin dal primo giro. Non mi trovavo bene con la macchina e non avevo passo - continua il ferrarista -. È molto strano, è la prima volta che succede. Quella di oggi per me doveva essere una gara all'attacco. Volevo agganciare Leclerc e Gasly, invece ho corso guardando sempre gli specchietti". 

Infine una battuta su quello che sarà il suo primo Gp d'Italia da ferrarista: "A Monza sarà un weekend speciale che sicuramente mi ricorderò per tutta la vita. Voglio divertirmi e ricordarmi tutto ciò che accadrà. Ma prima, devo analizzare cos'è successo qui per far sì che non si ripeta".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesNikita Mazepin potrebbe restare in Formula 1 con la nuova squadra... di papà
Nikita Mazepin potrebbe restare in Formula 1 con la nuova squadra... di papà
©Getty ImagesF1, Mattia Binotto annuncia un'importante novità
F1, Mattia Binotto annuncia un'importante novità
©Getty ImagesF1, Lando Norris trova i colpevoli per la vittoria sfumata
F1, Lando Norris trova i colpevoli per la vittoria sfumata
©Getty ImagesMax Verstappen festeggia come se fosse una vittoria
Max Verstappen festeggia come se fosse una vittoria
©Getty ImagesValentino Rossi, videomessaggio a sorpresa per Lewis Hamilton
Valentino Rossi, videomessaggio a sorpresa per Lewis Hamilton
©Cristian LovatiCharles Leclerc, il finale del Gran Premio di Russia diventa un caso
Charles Leclerc, il finale del Gran Premio di Russia diventa un caso
 
Lazio-Roma 3-2, le pagelle
Udinese-Fiorentina 0-1, le pagelle
Paulo Dybala, dalla gioia alle lacrime: le foto
Spezia-Milan 1-2, le pagelle
Torino-Lazio 1-1, le pagelle
Sampdoria-Napoli 0-4, le pagelle
Milan-Venezia 2-0: le pagelle
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle