Charles Leclerc pronto per un weekend speciale a Imola

"Dopo le prime tre gare abbiamo la visto che la nostra macchina può lottare per la vittoria e il mio obiettivo è vincere".

21 Aprile 2022

Le parole di Charles Leclerc

Charles Leclerc non si aspettava di arrivare a Imola da leader del mondiale: "Un inizio oltre le nostre aspettative. Sapevamo di aver fatto un buon lavoro ma prima delle gare non puoi saperlo esattamente e ora possiamo dire d'aver fatto un gran lavoro".

"È una bellissima sensazione, poi sul fatto se mi senta leader devo dire che sto provando a fare il mio e fino ad ora è andata molto bene. Non mi concentro sulle gerarchie ma sul lavoro da fare i pista. Io voglio vincere e dopo le prime tre gare abbiamo la visto che la nostra macchina può lottare per la vittoria e il mio obiettivo è vincere".

"Imola? L'approccio sarà lo stesso, ma qui è chiaro che sarà un weekend molto speciale", ha concluso il monegasco della Ferrari.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesCarlos Sainz non sta più nella pelle
Carlos Sainz non sta più nella pelle
©Getty ImagesCharles Leclerc, guanto di sfida a Max Verstappen
Charles Leclerc, guanto di sfida a Max Verstappen
©Getty ImagesF1, Sergio Perez vuole fare un bel regalo al terzo figlio Emilio
F1, Sergio Perez vuole fare un bel regalo al terzo figlio Emilio
©Getty ImagesMax Verstappen non dimentica il duello con Lewis Hamilton
Max Verstappen non dimentica il duello con Lewis Hamilton
©Getty ImagesF1 Ferrari: Carlos Sainz con più di una certezza a Barcellona
F1 Ferrari: Carlos Sainz con più di una certezza a Barcellona
©Getty ImagesF1, Wolff punta su Verstappen e affonda la Ferrari:
F1, Wolff punta su Verstappen e affonda la Ferrari: "Tutto più facile"
 
Donnarumma, Messi e Verratti scoprono il Qatar: le foto
Paura per Rode: il colpo in testa è terribile. Le foto
Mani in faccia e tensione alla Bombonera, le foto
I 10 tatuaggi più pazzi dei tifosi di calcio: le foto
Juventus-Lazio 2-2, le pagelle
Cagliari-Inter 1-3, le pagelle
Milan-Atalanta 2-0, le pagelle
Anche i bomber piangono, un Lewandowski così non si era mai visto: le foto