Roma, Dzeko torna sui suoi passi

L'attaccante spiega il suo sfogo dopo il pareggio per 0-0 contro l'Atletico Madrid.

13 Settembre 2017

Avevano fatto molto rumore nelle scorse ore le dichiarazioni post partita di Edin Dzeko, non soddisfatto del gioco espresso in attacco dalla squadra di Eusebio Di Francesco, colpevole di aver lasciato il bosniaco troppo isolato in avanti a duellare con i centrali dell'Atletico Madrid, nella sfida dell'Olimpico terminata 0-0.

"Mi mancano Salah e Totti e Nainggolan gioca più indietro rispetto all'anno scorso e non so se riuscirò a realizzare lo stesso numero di reti della passata stagione".

Parole che sembravano andare a criticare l'idea calcistica di Di Francesco e, per questo, l'attaccante ex Manchester City è tornato sui suoi passi con un messaggio su Twitter: "Dopo la gara di ieri ero molto deluso perchè volevo aiutare di più la squadra. Mi dispiace che le mie parole siano state interpretate come una critica e gli insegnamenti del mister ci porteranno sulla giusta strada", messaggio concluso con daje roma che prova a ricucire lo strappo con l'ambiente giallorosso e in particolare con il tecnico Di Francesco.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesInzaghi:
Inzaghi: "Barella? Errore grave, ha chiesto scusa"
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "Non abbiamo avuto ritmo e qualità"
©Getty ImagesMilan rimontato dal Liverpool e fuori da tutto
Milan rimontato dal Liverpool e fuori da tutto
©Getty ImagesInter, sconfitta col Real Madrid e addio primo posto
Inter, sconfitta col Real Madrid e addio primo posto
©Getty ImagesInter, Beppe Marotta ammette che non se l'aspettava
Inter, Beppe Marotta ammette che non se l'aspettava
©Getty ImagesChampions League: c'è Gianluigi Donnarumma, vince il Psg
Champions League: c'è Gianluigi Donnarumma, vince il Psg
 
Milan-Liverpool 1-2, le pagelle
Napoli - Atalanta 2-3: le pagelle
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle