Qarabag-Roma, spazio al turnover

Confermato Dzeko in attacco, occasioni per Gonalons ed El Shaarawy.

27 Settembre 2017

Dopo il sofferto pareggio con l'Atletico Madrid, la Roma punta al bottino pieno nella sfida, fuori casa, con il Qarabag. Di Francesco dovrebbe fare qualche cambio di formazione. In attacco, tuttavia, ci sarà Dzeko.

4-3-3 per i giallorossi con Alisson tra i pali, Florenzi, Fazio, Juan Jesus e Kolarov in difesa. A centrocampo dovrebbero agire Pellegrini, Gonalons e Nainggolan. In avanti il tridente formato da Defrel, Dzeko ed El Shaarawy, reduce dalla doppietta contro l'Udinese.

Dopo i sei gol subiti dal Manchester City, il Qarabag punta a reagire. Squadra accorta in difesa. Attenzione, in attacco, al bomber sudafricano, 27 anni, Ndlovu.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesReal Madrid, in sette minuti Gareth Bale eguaglia Cristiano Ronaldo
Real Madrid, in sette minuti Gareth Bale eguaglia Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesReal Madrid, Fabio Capello fa i complimenti a Carlo Ancelotti
Real Madrid, Fabio Capello fa i complimenti a Carlo Ancelotti
©Getty ImagesCarlo Ancelotti nella storia: la Champions League è del Real Madrid
Carlo Ancelotti nella storia: la Champions League è del Real Madrid
©Getty ImagesDisastro City, Pep Guardiola nel mirino della critica
Disastro City, Pep Guardiola nel mirino della critica
©MediasetAntonio Cassano sbeffeggiato per Carlo Ancelotti
Antonio Cassano sbeffeggiato per Carlo Ancelotti
©Getty ImagesRodrygo ribalta il City, Benzema lo stende: Real Madrid in finale
Rodrygo ribalta il City, Benzema lo stende: Real Madrid in finale
 
Alisha Lehmann, la svizzera da sballo: le foto
ll Real Madrid va in gol con Sanna Marin: le foto
Tanti auguri a Javier Zanetti! Le foto di una carriera inimitabile
Fascino dal Canada agli USA: le foto di Sydney Leroux sono da sballo
Pippo Inzaghi compie 49 anni: rivivi i suoi trionfi più belli. Le foto
Toni Duggan è una bomba! Le foto della calciatrice sono clamorose
Juventus-Atletico Madrid 0-4, le pagelle
Cristiano Ronaldo esce dal castigo ma non basta: le foto