Pianto greco in Champions

3 Agosto 2016

Serata nera in Champions per le squadre greche.

Nei match di ritorno dei preliminari di Champions Paok Salonicco e Olympiakos si inchinano rispettivamente ad Ajax e Hapoel Beer Sheva. La squadra israeliana si qualifica grazie alla rete nel finale di Tzedek, nei 'Lancieri' decisivo Klassen con una doppietta.

Bene il Celtic che batte i kazaki dell’Astana con Dembele a segno nel finale ed impresa del Monaco che sconfigge 3-1 il Fenerbahce e ribalta il risultato dell’andata con la doppietta di Germain e la rete di Falcao. Malissimo lo Shakhtar Donetsk che spreca il doppio vantaggio acquisito la scorsa settimana e si fa eliminare ai rigori dallo Young Boys.

Rostov e Legia Varsavia hanno la meglio su Anderlecht  e Trencin, passano anche il Copenaghen e la Steaua Bucarest. Niente da fare invece per gli albanesi del Partizani: il Salisburgo vince 2-0 anche al ritorno.

Questo il quadro completo dei risultati:

FC Copenhagen (Dan) - Astra Giurgiu (Rom) 3-0

Steaua Bucarest (Rou) - Sparta Praga (Cze) 2-0

H. Beer Sheva (Isr) - Olympiakos (Gre) 1-0

Young Boys (Sui) - Shakhtar (Ukr) 6-4 d.c.r

PAOK (Gre) - Ajax (Ned) 1-2

Salzburg (Aut) - Partizani (Alb) 2-0

Anderlecht (Bel) - FK Rostov (Rus) 0-2

Celtic (Sco) - FC Astana (Kaz) 2-1

Legia (Pol) - Trencin (Svk) 0-0

Monaco (Fra) - Fenerbahce (Tur) 3-1

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Chelsea in finale, Real Madrid eliminato
Chelsea in finale, Real Madrid eliminato
©Neymar demolito in Francia
Neymar demolito in Francia
©Champions, altri record per Pep Guardiola
Champions, altri record per Pep Guardiola
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto