Pallotta: “Siamo stati derubati”

"Sono stanco di questi soprusi. Mi arrendo".

7 Marzo 2019

La Roma è fuori dalla Champions League tra le polemiche e non si dà pace. Sotto accusa la Var: il Porto trova la rete della vittoria al 116', quando l'arbitro Cakir giudica punibile con il rigore una trattenuta di Florenzi su Fernando, mentre poco dopo, al 120', non è neanche andato a consultare il video sul tocco di Marega ai danni di Schick, caduto in area sugli sviluppi di un corner.

Il club giallorosso ha fatto una richiesta ufficiale all'Uefa sulla diversità di trattamento sull'utilizzo della Var. 

Particolarmente furioso il patron dei capitolini James Pallotta: "Siamo stati derubati", è il primo commento a caldo riportato da Repubblica. Poi affonda il colpo su Twitter: "L'anno scorso abbiamo chiesto il Var in Champions League perché siamo stati defraudati nella semifinale con il Liverpool. Stasera c'era il Var e siamo ancora derubati. Patrik Schick ha subito un chiaro fallo in area, il Var lo mostra ma non viene dato nulla. Sono stanco di questi soprusi. Mi arrendo".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesChampions, City con un piede nei quarti: brilla anche Cancelo
Champions, City con un piede nei quarti: brilla anche Cancelo
©Getty ImagesAtalanta, caso Ilicic: subentrato e sostituito dopo 30'
Atalanta, caso Ilicic: subentrato e sostituito dopo 30'
©Getty ImagesChampions: il Real piega in extremis l'Atalanta tra le polemiche
Champions: il Real piega in extremis l'Atalanta tra le polemiche
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle