Mount, arriva l'ammissione: Milan sempre più amareggiato

Il calciatore del Chelsea ha parlato a cuore aperto del decisivo episodio di San Siro.

12 Ottobre 2022

"Non credo fosse un fallo da espulsione"

È stato, assieme al rossonero Fikayo Tomori, il protagonista dell'episodio chiave di Milan-Chelsea. Mason Mount, giocatore dei Blues, ha causato il rigore e la successiva espulsione del difensore inglese del Milan, indirizzando di fatto il match a favore dei londinesi.

La rabbia, dalle parti di Via Aldo Rossi e sui campi di Milanello, è ancora tanta per aver visto una gara compromessa da una decisione arbitrale che è stata quasi unanimemente definita 'eccessiva'. E forse i rimpianti rossoneri non saranno certo diminuiti dopo aver letto le dichiarazioni che lo stesso Mount ha rilasciato il giorno dopo il match ai canali ufficiali dei Blues.

"Fik è un mio compagno, lo conosco da molto tempo e mi è dispiaciuto molto per lui", ha esordito il talento britannico. "Non credo che fosse un fallo da espulsione. Era rigore? Forse sì. Ho sentito che cercava di tirarmi da dietro mentre io correvo verso la porta. Ho continuato a correre perché sentivo che potevo ancora provare a segnare, poi non ce l'ho fatta e l'arbitro ha fischiato subito rigore. Non è stato bello vedere Fik espulso. La partita secondo me sarebbe dovuta proseguire 11 contro 11, l'arbitro forse ha rovinato un po' lo spettacolo. Per noi è stato ovviamente grandioso perché volevamo vincere, cosa che abbiamo fatto. Ma sono ancora molto dispiaciuto per Tomori", ha concluso.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMilan, pessimismo per Maignan in vista del Tottenham
Milan, pessimismo per Maignan in vista del Tottenham
©Getty ImagesMilan, non c'è Zlatan Ibrahimovic nella lista Champions
Milan, non c'è Zlatan Ibrahimovic nella lista Champions
©Getty ImagesNapoli, lista Champions: Luciano Spalletti ne esclude due
Napoli, lista Champions: Luciano Spalletti ne esclude due
 
Calciatori che hanno giocato con la maglia sbagliata: le foto
I calciatori che hanno fatto più autogol: classifica in foto
Grande spavento per David Luiz: le foto
La Juventus è tornata: le foto del successo di Salerno