La Uefa risponde a Tuchel

"Nella riunione fatta nessuno ci ha chiesto di non giocare".

13 Aprile 2017

"Quando ci hanno detto che dovevamo giocare ci siamo sentiti spaesati e ignorati, ci sono giocatori che stanno convivendo con la paura, ma qualcuno in Svizzera ha deciso che si doveva giocare per forza. Questo non è molto corretto", con queste parole Thomas Tuchel aveva commentato la sconfitta in casa contro il Monaco.

Le parole del tecnico tedesco si riferiscono all’attentato al pullman del Borussia Dortmund ed alla decisione della Uefa di rinviare il match al giorno successivo.

La risposta è arrivata tramite un comunicato dell’organo europeo: "La decisione di recuperare Borussia-Monaco alle 18:45 di mercoledì è stata una scelta condivisa con i club e le autorità. Nella riunione fatta nessuno ci ha chiesto di non giocare".

 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Uefa vuole escludere subito i club
L'Uefa vuole escludere subito i club "ribelli" dalla Champions
©Getty ImagesChampions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
Champions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
©Getty ImagesThiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
Thiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala