Dudek: "Avrei picchiato Benitez"

22 Aprile 2016

A volte appare ancora nei peggiori incubi dei milanisti. Non con le lame alle mani come Freddie Krueger, bensì con i suoi guantoni. Con cui avrebbe tanto voluto mettere le mani addosso al suo tecnico di allora, Rafa Benitez.

Parole sue, eh. Jerzy Dudek, il portiere polacco della finale di Champions League 2005, a Istanbul, ha infatti pubblicato la sua autobiografia e proprio dalle pagine dell’opera si evince cosa pensasse del suo allenatore al Liverpool: "Avrei colpito Benitez nel viso dopo che scelse Reina per fare il titolare, relegandomi in panchina per tutta la stagione. E' un tecnico che capisce molto di calcio, ma non sa trattare con le persone. Mourinho, ad esempio, rispetta di più lo spogliatoio”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Champions League: la finale cambia sede
Champions League: la finale cambia sede
©Chelsea in finale, Real Madrid eliminato
Chelsea in finale, Real Madrid eliminato
©Neymar demolito in Francia
Neymar demolito in Francia
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto