Atalanta, dopo il Cagliari si è inceppato qualcosa

I dati sono sotto agli occhi di tutti: i nerazzurri stanno patendo in maniera notevole l'attenuazione del fattore campo.

2 Dicembre 2020

I tifosi della Dea devono stare lontani da lei per le restrizioni che tutti conosciamo.

I numeri dell’Atalanta formato Gewiss Stadium non possono non preoccupare i tifosi della Dea. Che, non è un dettaglio, devono stare lontani da lei per le restrizioni che tutti conosciamo. Da inizio ottobre solo con il Cagliari sono arrivati i 3 punti, poi solamente sconfitte (due in campionato con Sampdoria e Verona, una pesantissima in Champions League con il Liverpool) e pareggi: con l’Inter, con l’Ajax e, veramente inatteso, con i non irresistibili danesi del Midtjylland, che a domicilio erano stati presi letteralmente a pallonate.

Il bilancio post isolani è quindi di 4 punti soltanto in 6 partite, una media da mani nei capelli. Appena due reti in campionato e sei incassate, da brivido per una squadra votata all’attacco e che è di recente andata a espugnare un tempio del tifo mondiale come Anfield.

Dopo la trasferta di Udine sarà la Fiorentina la prossima squadra in terra orobica. Cesare Prandelli, tra l’altro ex calciatore dell’Atalanta, avrà sicuramente bisogno di punti: ne ha conquistati 0 nelle prime due gare sulla panchina viola, ora è atteso dalla delicatissima sfida del Franchi con il Genoa.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSuperare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
Superare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
©Getty ImagesVitor Baia spavaldo:
Vitor Baia spavaldo: "Juventus? Sono ottimista"
©Getty ImagesChampions League: il sorteggio delle italiane
Champions League: il sorteggio delle italiane
 
Ibrahimovic-Lukaku, testa a testa furioso: le foto
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle