Ancelotti: "Non avevamo fatto i conti con l'arbitro"

"Evidentemente non era all'altezza", rincara la dose sulla sconcertante direzione di Kassai il tecnico del Bayern Monaco.

18 Aprile 2017

L’allenatore del Bayern Monaco Carlo Ancelotti ha parlato con Premium Champions al termine della gara di Madrid con il Real.

"Evidentemente non avevamo fatto i conti con Kassai, ma oggi siamo stati vicini al fare la partita perfetta - ha osservato -. Eravamo in controllo e poi è successo quello che è successo: è un peccato, ma sono orgoglioso e onorato di allenare questi giocatori. Potere forte del Real? Non ci credo: l’arbitro ha fatto molti errori ed evidentemente non era all’altezza. Ma dico che allo stato attuale delle cose la moviola è indispensabile, perché un arbitro non può indirizzare una partita. Anche Zidane era d’accordo, ce lo siamo detti a fine partita. Non meritavamo di uscire. Se la vittoria del campionato può comunque rendere la stagione del Bayern positiva? Io credo di sì, ma non dovete chiederlo a me".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesParis Saint Germain-Bayern è anche in chiaro
Paris Saint Germain-Bayern è anche in chiaro
©Getty ImagesMbappé:
Mbappé: "Mi piace essere decisivo"
©Getty ImagesPSG e Chelsea corsari
PSG e Chelsea corsari
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto