Tottenham, Pochettino fa la fine di Stellone

Gli Spurs non vogliono continuare a pagare il tecnico argentino, esonerato a dicembre.

Un anno fa di questi tempi guadagnava la prima finale di Champions League per sé e per la storia del Tottenham. Ora si trova senza una panchina e, beffa nella beffa, con il rischio di perdere altro terreno nella rincorsa alla Serie A.

Secondo quanto riportato da Sky Sports UK, i vice campioni d'Europa avrebbero avvisato Pochettino della volontà di non pagare il salario per intero, pari a circa 8,5 milioni di sterline (al cambio quasi 10 milioni di euro).

Il motivo? Lo stesso addotto dall'Ascoli per licenziare Roberto Stellone e rimettere in panchina l'allenatore della Primavera Guillermo Abascal. Il problema è da attribuire all'emergenza coronavirus, che sta già causando non poche difficoltà economiche a parecchie società.

Sfumata anche la possibilità di arrivare a un accordo perché il Tottenham, dopo aver contattato Pochettino con la prospettiva di rivedere il salario, in linea con le altre discussioni in atto con giocatori e membri dello staff a libro paga. ha incassato il no del manager argentino.

pochettino

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Pirlo è il nuovo allenatore
Juventus, Pirlo è il nuovo allenatore
Juventus, esonerato Maurizio Sarri
Juventus, esonerato Maurizio Sarri
Parma, Faggiano ha rescisso: va al Genoa
Parma, Faggiano ha rescisso: va al Genoa
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa