Torino su D'Aversa, il Parma ha il piano B

Longo ai saluti: i granata potrebbero vivacizzare il domino degli allenatori.

In scadenza di contratto nel giugno 2022, Roberto D'Aversa potrebbe però essere "strappato" al Parma dopo l'ottima seconda stagione di Serie A. Al momento dell'interruzione del campionato i crociati erano in lizza per un posto in Europa League e questo ha fatto dell'ex tecnico del Lanciano un obiettivo di altri club della massima serie.

Tra questi il Torino, che guarda a D'Aversa come un'alternativa a Leonardo Semplici qualora Moreno Longo non venisse confermato. Il Parma tenterà ovviamente l'impossibile per tenere con sé l'allenatore del doppio salto dalla Lega Pro alla A e delle due salvezze consecutive, ma qualora questo non fosse possibile il piano B è già pronto e, secondo quanto riportato da 'Tuttomercatoweb', risponde al nome di Stefano Pioli.

L'attuale allenatore del Milan, parmigiano doc, tornerebbe quindi nella squadra dove è cresciuto come calciatore e con la quale ha debuttato in A da allenatore nella stagione 2006-2007, venendo però esonerato per fare spazio a Claudio Ranieri.

 

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, Conte e Marotta parlano di mercato:
Inter, Conte e Marotta parlano di mercato: "A caccia di occasioni"
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Suarez si sfoga:
Suarez si sfoga: "Tante bugie"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa