Scala chiede tempo. Ma le rivali comprano...

16 Giugno 2016

Avanti piano verso l’obiettivo. Sperando nella fiducia e nella pazienza dei tifosi. La stagione del Parma è finita da ormai un mese, la promozione da imbattuti resterà un vanto imperituro, ma come noto il calcio non può vivere di riconoscenza, neppure a livelli semi-professionistici.
 
La Lega Pro chiama e se la società per ragioni di prestigio e economiche vuole limitare al minimo il soggiorno in terza serie, guai a fare le cose di fretta, come ha ammonito Nevio Scala, che ha parlato a margine della premiazione di Corrado Cavazzini, presidente di Parma Partecipazioni Calcistiche, al Rotary Club.
 
“Ho parlato con Minotti e Galassi e ci sono notizie molto interessanti. Ma vi chiedo di avere un attimo di pazienza, perché non è facile migliorare questa squadra. Non metteteci pressione, ma prima o poi arriveremo…”. Parole che i tifosi dovranno farsi piacere, compresi quelli più esigenti. Ma quali saranno queste notizie? In standby Volta e pure Musacci, e ormai archiviato Nocciolini, il giocatore più vicino al Parma è Felice Evacuo, che non sembra rientrare nei piani del Novara che punta a ringiovanire.
 
Minotti e Galassi lavorano senza soste, in particolare sull'attacco, ma stride la diversa strategia rispetto al Venezia, l’altra big della categoria, già finita sulle prime pagine dei quotidiani sportivi per l’ingaggio di Inzaghi come allenatore e di giocatori come Pederzoli, Domizzi, Virdis e Baldanzeddu.
 
Una corazzata destinata a dominare il girone A, al quale però dovrebbe partecipare anche una Cremonese decisa a uscire dall’inferno della terza serie dopo 11 anni: Tesser per la panchina e trattative con Belingheri e Gavazzi fanno sognare i tifosi grigiorossi, senza contare la concorrenza al Parma per Ferretti e lo stesso Evacuo. Per fortuna, viene da dire, il Parma dovrebbe giocare in un altro girone…
 
Ovviamente anche i crociati metteranno a segno colpi importanti, ma come detto tra la questione under già quasi definita e i posti limitati per gli over, la libertà di movimento è al momento ridotta. I primi passi saranno le ufficializzazioni dei rinnovi di Corapi e Melandri, oltre che di Zommers e Ricci, mentre si tratta ancora per Giorgino, poi a stretto giro arriveranno i primi annunci di nuovi acquisti. Chi va piano…
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©De Zerbi batte il Parma e saluta:
De Zerbi batte il Parma e saluta: "Lascerò il Sassuolo"
©Mauro Icardi si è offerto al Milan: la Juve prende tempo
Mauro Icardi si è offerto al Milan: la Juve prende tempo
©Mauro Icardi - Milan, arriva un nuovo indizio
Mauro Icardi - Milan, arriva un nuovo indizio
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto