Pogba da record, Wenger s’infuria

31 Luglio 2016

Arsene Wenger è diventato famoso anche per aver valorizzato tanti calciatori francesi nei quasi 20 anni trascorsi sulla panchina dell’Arsenal. Da Henry a Vieira l’elenco è lungo, ma ovviamente non comprenderà Paul Pogba.

Il centrocampista della Juventus è ormai virtualmente un giocatore del Manchester United e si appresta a diventare il calciatore più costoso della storia con i suoi 110 milioni. Una cifra che non va giù al manager dei Gunners, che da Los Angeles dove la sua squadra è in tournée torna a scagliarsi contro il pazzo mercato degli ultimi anni:

"E' qualcosa di completamente folle se si fanno paragoni con la vita normale” ha detto Wenger, prima di “arrendersi” all’avanzare dei tempi: “Certo, se hai i mezzi per pagare è giustificabile. Oggi viviamo in un mondo in cui ogni attività internazionale produce un mucchio di soldi e il calcio è diventato una competizione mondiale”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Mercato, il Milan festeggia il terzo colpo e ne progetta un quarto
Mercato, il Milan festeggia il terzo colpo e ne progetta un quarto
©Ivan Lakicevic per la fascia della Reggina
Ivan Lakicevic per la fascia della Reggina
©Si muove l'Entella: preso Capello
Si muove l'Entella: preso Capello
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto