Pazzini: "Non sono il tipo che fugge"

26 Luglio 2016

Giampaolo Pazzini ha parlato con la 'Gazzetta dello Sport' della prossima stagione: è sceso in B con l'Hellas Verona ed è rimasto.

"Non sono il tipo che fugge - ha detto l’attaccante degli scaligeri -. Avevo già deciso di restare e quando mi è stata fatta la proposta di modificare il contratto non ho avuto tentennamenti . E' una sfida che accetto e mi piace. Inoltre, la fiducia e la stima che società e tecnico mi hanno dimostrato hanno aumentato le mie motivazioni, ma anche le responsabilità".

"A Verona sono attaccati alla maglia. La scorsa stagione ci hanno sostenuto fino alla fine e sono sicuro che il loro appoggio sarà fondamentale ancora. Sono un punto fermo, ma dovremo conquistarli.  La fascia di capitano mi responsabilizza. Però il Verona di quest’anno non avrà un capitano in campo, ma 5 o 6", ha aggiunto il toscano.

©

NOTIZIE EURO2020:

©Euro2020, batticuore Olanda: Ucraina piegata 3-2
Euro2020, batticuore Olanda: Ucraina piegata 3-2
©Euro2020, un titolare del Belgio è già tornato a casa
Euro2020, un titolare del Belgio è già tornato a casa
©Euro2020, non si placano le polemiche in casa Galles
Euro2020, non si placano le polemiche in casa Galles
©Euro2020, dedica speciale degli austriaci a Christian Eriksen
Euro2020, dedica speciale degli austriaci a Christian Eriksen
©Euro2020, l'Austria esce alla distanza: Macedonia del Nord ko
Euro2020, l'Austria esce alla distanza: Macedonia del Nord ko
©Euro2020, medico Danimarca:
Euro2020, medico Danimarca: "Eriksen era praticamente morto"
 
Euro2020, Galles-Svizzera 1-1: le foto
Turchia-Italia 0-3, le pagelle
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto