Milinkovic, Inzaghi chiude il tormentone

Il tecnico della Lazio "anticipa" la chiusura del mercato: "Sergej resta con noi".

Il presidente Lotito ha mantenuto la promessa: Sergej Milinkovic-Savic resta alla Lazio.

A spegnere le ultime voci che si erano sparse nella serata di giovedì, relative a un possibile ultimo assalto del Milan, ha risposto con franchezza il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi nella conferenza stampa di vigilia della prima di campionato, in casa contro il Napoli: "Sergej è un giocatore molto richiesto, ma quest'anno farà parte della rosa della Lazio” ha detto Inzaghi, che nelle scorse settimane si era detto preoccupato per la possibile cessione in extremis del centrocampista serbo.

Quindi un punto sulle mosse della società: "Sono soddisfatto perché abbiamo trattenuto i giocatori importanti, non solo Milinkovic, ma anche Luis Alberto e Immobile, a parte De Vrij che ha fatto un'altra scelta e Felipe Anderson che ha chiesto di partire, e perché abbiamo allungato la rosa. Adesso tocca a noi. Paura di perdere Milinkovic? Il mercato è lungo, la possibilità c’era, ma quando ho parlato con il giocatore ho capito che la sua volontà era la stessa della società. Si è sempre allenato bene, si è presentato benissimo e si è messo a completa disposizione anche se non sarà facile per lui ripetersi ai livelli della scorsa stagione”.

Inzaghi, Milinkovic-Savic

ARTICOLI CORRELATI:

Niente Messi per l'Inter: sarà ancora del Barcellona
Niente Messi per l'Inter: sarà ancora del Barcellona
Milenkovic pensa solo alla Fiorentina
Milenkovic pensa solo alla Fiorentina
Sampdoria, Barreto rescinde:
Sampdoria, Barreto rescinde: "Colpa del Coronavirus"
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena