Milan, Suso al capolinea

L'esterno spagnolo verrà ceduto sia per motivi tecnici e contrattuali che per ragioni di bilancio.

Nel nuovo Milan di Marco Giampaolo non c'è spazio per Suso. L'esterno spagnolo è reduce da una stagione di più bassi che alti, e verrà ceduto sia per motivi tecnici e contrattuali che per ragioni di bilancio.

Lo spagnolo classe 1993, non è infatti contemplato nel modulo base di Giampaolo, il 4-3-1-2: il tecnico abruzzese non utilizza spesso gli esterni offensivi e l'iberico non si è mai adattato al ruolo di trequartista. Nelle scorse settimane era stata avviata una trattativa per il rinnovo del contratto in modo da togliere la scomoda clausola di rescissione da 40 milioni di euro, ma ogni discorso è stato congelato dopo il brusco addio di Leonardo.

Secondo il Corriere dello Sport l'Atletico Madrid avrebbe già effettuato un sondaggio e starebbe per tornare all'assalto del giocatore: i colchoneros potrebbero essere disposti a pagare l'intera somma della clausola per fare felice Simeone, che stima da sempre il numero 8 rossonero.

suso

ARTICOLI CORRELATI:

Giulini:
Giulini: "Maran? Tutti sotto pressione"
Parma, Radu non si arrende
Parma, Radu non si arrende
Inter, Sanchez non sarà riscattato
Inter, Sanchez non sarà riscattato
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium