Milan, è pronto a esplodere il caso Cutrone

L'arrivo di Krzysztof Piatek ha messo in dubbio il futuro del giocatore.

Nel lanciatissimo Milan di Gennaro Gattuso c'è un'ombra: l'arrivo di Krzysztof Piatek ha messo in dubbio il futuro di Patrick Cutrone nel club rossonero.

Da alcuni giorni le voci intorno al giovane attaccante dei meneghini si sono intensificate: il giocatore, che ora parte sempre dalla panchina, sarebbe stato avvicinato dall'Atletico Madrid. Il padre è stato avvistato al Wanda Metropolitano durante la partita tra i colchoneros e la Juventus. Un caso che sembra vicino ad esplodere. Nella giornata di lunedì Donato Orgnoni, agente del giocatore, a Radio Marte è stato sibillino sul futuro del suo assistito: "Se Cutrone resta a Milano? Vedremo…".

Nella serata di lunedì l'agente a Milannews ha poi chiarito così la sua frase: "La chiave interpretativa di questa affermazione è da leggersi così: Cutrone è un giocatore che vuole giocare e ha sempre accettato le scelte dell’allenatore. È normale che, se gli spazi dovessero essere estremamente ridotti da qui a fine stagione, in estate si valuterà con la società quella che potrà essere la soluzione migliore per il ragazzo e per il Milan".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesParma, Luca Carra saluta con stile
Parma, Luca Carra saluta con stile
©Getty ImagesStipendio agli sgoccioli, Luciano Spalletti cerca squadra
Stipendio agli sgoccioli, Luciano Spalletti cerca squadra
©Getty ImagesMercato Milan, nuova opzione per Dalot
Mercato Milan, nuova opzione per Dalot
 
Serie A: le foto di Inter-Atalanta 1-0
Quiz: quante ne sai sul Cagliari?
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3