Mercato Napoli: Spalletti parla chiaro su Insigne e Koulibaly

Luciano Spalletti torna a parlare da Dimaro, e inquadra il mercato del suo Napoli.

"Io sono un tecnico aziendalista, non uno di quelli che creano problemi – ha garantito il neo allenatore partenopeo -. Mi devo confrontare con i temi da sviluppare, e trovare soluzioni insieme alla società. Senza creargli debiti. Poi ci sarà bisogno di creare una squadra forte, perché la competizione tra le prime 6-7 squadre è altissima".

Uno dei temi più caldi dell'ambiente Napoli riguarda però il contratto di Lorenzo Insigne. E su questo Spalletti è tranquillo: "Con lui ho parlato una volta al telefono. Mi ha dato l'impressione del capitano che mi immaginavo che fosse. Sappiamo chi è, anche a Euro2020 l'ha dimostrato. Facciamolo tornare, anche perché vorreste trovare magagne nel suo contratto anche dove non ci sono".

Altro uomo mercato è Kalidou Koulibaly: "Tutti vorrebbero averlo. Fosse per me, lui resterebbe al Napoli sempre. Non è un uomo che può essere sostituito facilmente. Come giocatore è praticamente perfetto, perché parla alla squadra e anche nello spogliatoio è rispettatissimo".

Articoli correlati