Mattia Perin saluta la Juventus

Il portiere torna al Genoa dopo un anno e mezzo in bianconero: "Grazie a tutti".

30 Dicembre 2019

Dopo un anno e mezzo trascorso alla Juventus, Mattia Perin torna al Genoa, con la formula del prestito.

Il portiere nativo di Latina, che in bianconero ha trovato poco spazio e che quest'anno è scivolato al ruolo di quarto estremo difensore dopo il ritorno di Buffon e l'infortunio che ha fatto saltare il trasferimento dello stesso Perin al Benfica in estate, ha salutato la Juve e i suoi tifosi attraverso un lungo messaggio sul proprio profilo Instagram.

"Lascio una delle squadre più blasonate d'Europa dopo una stagione di fondamentale importanza e di apprendistato. Sono stato a contatto con campioni dallo spessore tecnico e umano con pochi eguali, da cui ho imparato soprattutto cosa significhi 'dover vincere' – scrive Perin -. La Juventus è uno stato mentale, il mio primo Scudetto, una palestra di vita, rigore, un'occasione che non potevo farmi sfuggire".

"In tanti mi avete chiesto se dopo una stagione simile avessi rimpianto la scelta fatta una stagione fa… MAI, MAI PENSATO! Non so cosa succederà in futuro, devo concentrarmi adesso su una affascinate complessa avventura ma spero, se mai dovessi tornare, di sentire lo stesso calore e l'affetto che mi avete regalato in queste ore e che hanno accompagnato serenamente questa mia scelta. Grazie Juventus".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMilan - Calhanoglu: novità sul rinnovo di contratto
Milan - Calhanoglu: novità sul rinnovo di contratto
©Getty ImagesIntrigo De Rossi-Cagliari: un dettaglio ha fatto saltare l'operazione
Intrigo De Rossi-Cagliari: un dettaglio ha fatto saltare l'operazione
©Getty ImagesNapoli, Rafa Benitez è pronto a dire sì
Napoli, Rafa Benitez è pronto a dire sì
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle