Lodetti controcorrente: "Terrei Mihajlovic"

6 Aprile 2016

 
Per anni una leggenda rossonera, oggi uno stimato e amato opinionista televiso, Giovanni Lodetti ha rilasciato in esclusiva a Sportal.it un'intervista in cui ha parlato delle debolezze, e delle possibili soluzioni, del Milan di oggi. 
 
Se fosse il presidente del Milan quale allenatore chiamerebbe per la prossima stagione?
Io sinceramente se fossi il presidente del Milan terrei Sinisa Mihajlovic. Malgrado tutte queste chiacchiere mi è parso quello che ha saputo gestire meglio la situazione e che ha portato un po' di calma all'ambiente. 
 
Qual è il punto debole del Milan oggi?
Al Milan oggi mancano un paio di giocatori di personalità che riescano a portarlo a livelli interessanti. In questa stagione ci sono stati tanti infortuni, ma è anche vero che gli infortuni capitano perché non c'è tranquillità nel gestire le situazioni. 
 
Crede che i recenti problemi societari abbiano influito sul momento dei rossoneri?
Un po' d'ordine ci vuole sicuramente. Ormai sono 3 anni e mezzo che cambiamo gli allenatori ma i risultati son sempre quelli, quindi non credo sia possibile che tutti siano scarsi. 
 
Che nomi suggerirebbe a Galliani per il prossimo calciomercato?
I nomi non li so, credo però che un centrocampista di rapida esecuzione di passaggio e un grande centromediano sono i ruoli di cui il Milan abbia oggi più bisogno.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Mercato Juventus: un grande ex desidera tornare
Mercato Juventus: un grande ex desidera tornare
©Sarri pronto a tornare in Premier League
Sarri pronto a tornare in Premier League
©Sottil vede bianconero
Sottil vede bianconero
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto