Leicester City: "Vardy voleva trasferirsi a Ibiza"

Il bomber che ha portato le 'Foxes' al titolo era stato a un passo dall'addio al calcio.

4 Aprile 2017

Che il carattere di Jamie Vardy sia abbastanza particolare, per non dire fumantino, è ormai risaputo: il 30enne di Sheffield, non lo ha mai nascosto, più volte è stato pizzicato a fare bisboccia e qualche volta ha anche esagerato. Tipo quando fu costretto a indossare un braccialetto elettronico per sei mesi in seguito a una rissa da pub quando era tesserato con lo Stocksbridge.

E pensare che la situazione, prima di vivere la magica stagione alla corte di Claudio Ranieri, avrebbe potuto degenerare. Secondo quanto riferito dall’attuale tecnico del Leicester City, Craig Shakespeare, Vardy voleva lasciare il calcio. Ma per fare cosa? Per spassarsela, chiaramente.

"Vardy aveva deciso di trasferirsi a Ibiza, ma fortunatamente non andò così e penso che prese la giusta decisione - ha affermato l’allenatore delle 'Foxes' -. Jamie aveva bisogno di appoggio e di sentire fiducia. Aveva gli attributi per giocare in Premier League e glielo dicemmo apertamente".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Sportal.itRinnovo Donnarumma, Ambrosini va giù piatto
Rinnovo Donnarumma, Ambrosini va giù piatto
©Getty ImagesMilan, preannunciato il rinnovo di Ibrahimovic
Milan, preannunciato il rinnovo di Ibrahimovic
©Getty ImagesWalter Mazzarri, smentito il ritorno
Walter Mazzarri, smentito il ritorno
 
Serie A: Napoli-Lazio 5-2, le foto
Serie A: Roma-Atalanta 1-1, le foto
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida