Inter, piace il difensore ex Roma

Il direttore sportivo Walter Sabatini avrebbe già contattato l'agente del giocatore.

27 Dicembre 2017

L’Inter ha assolutamente bisogno di un rinforzo nel reparto difensivo.

Sono solamente tre infatti i difensori centrali su cui può fare affidamento Luciano Spalletti: Milan Skriniar, Miranda e Andrea Ranocchia.

Ecco perchè il direttore sportivo Walter Sabatini si sta muovendo in queste ore per un quarto giocatore da regalare alla retroguardia nerazzurra. Il nome caldo è quello di Mapou Yanga-Mbiwa, ex Roma e attualmente di proprietà del Lione. La richiesta del club francese è di cinque milioni: un’opportunità di mercato da cogliere al volo perchè Fiorentina, Fenerbahce e altre squadre sono interessate al cartellino del giocatore.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesAnche il Parma su un esubero del Monza
Anche il Parma su un esubero del Monza
©Getty ImagesL'affare Pinamonti spiana la strada a De Laurentiis
L'affare Pinamonti spiana la strada a De Laurentiis
©Getty ImagesJuventus e Barcellona ci riprovano dopo l'affare flop
Juventus e Barcellona ci riprovano dopo l'affare flop
©Getty ImagesSerie A: acquisti e cessioni. Oggi le 20 squadre giocherebbero così
Serie A: acquisti e cessioni. Oggi le 20 squadre giocherebbero così
©Getty ImagesNicolò Zaniolo, l'indizio social fa luce sul suo futuro
Nicolò Zaniolo, l'indizio social fa luce sul suo futuro
©Getty ImagesLa Juve si rifà il look: doppia operazione in arrivo
La Juve si rifà il look: doppia operazione in arrivo
 
Tanti auguri a Javier Zanetti! Le foto di una carriera inimitabile
Fascino dal Canada agli USA: le foto di Sydney Leroux sono da sballo
Pippo Inzaghi compie 49 anni: rivivi i suoi trionfi più belli. Le foto
Toni Duggan è una bomba! Le foto della calciatrice sono clamorose
Juventus-Atletico Madrid 0-4, le pagelle
Cristiano Ronaldo esce dal castigo ma non basta: le foto
Parte la Premier League: le foto dei 10 acquisti top del campionato più ricco del mondo
La splendida Valentina Caruso incanta con le sue foto e non si ferma mai