Inter, Marotta ha chiarezza sul futuro di Lautaro

Le parole di Beppe Marotta

Beppe Marotta è tornato a parlare di Lautaro Martinez durante i Gazzetta Sports Awards: "Siamo orgogliosi che un nostro giocatore riceva un premio del genere, significa anche che i compagni lo hanno aiutato. Per lui è stata una stagione speciale, visto che è diventato anche campione del mondo. Ormai sta entrando nell’elite dei grandissimi calciatori. Se ce lo teniamo? Certamente! Anzi, stiamo cercando di rinnovare per cinque anni. Stiamo negoziando. C'è di buono che lui ha grande senso di appartenenza, una qualità non da poco di questi tempi".

"Il sogno nel cassetto? C'è, ma si sogna e non si dice. Siamo molto contenti dei nostri giocatori, sono bravi ragazzi che danno tutto", ha aggiunto in generale sul mercato nerazzurro, prima della chiosa sul duello scudetto con la Juventus -. Vediamo cosa succede, magari tra i due litiganti il terzo gode…".

Gli ha fatto eco Marcus Thuram, reduce dalla vittoria in casa del Napoli: "E' stata una bella partita in uno stadio che non conoscevo, ma di cui i compagni mi avevano parlato. Per lo scudetto non siamo solo noi e la Juventus, ma tra tutte le squadre che faranno bene. Vedremo a fine stagione".

"Sto vivendo un bel momento, sto cercando di imparare. Avevo già parlato con Ausilio due anni fa, prima di farmi male. Mi vedeva come attaccante centrale e questo mi fece capire che l'Inter sarebbe stata la scelta giusta per me", ha concluso il figlio dell'ex difensore di Parma e Juventus.

Articoli correlati