Il Parma prepara l'ultimo colpo

18 Agosto 2016

Di gran carriera verso il debutto. In attesa di conoscere data e ora dell’attesissima prima di campionato in casa del Modena, e di sapere se la partita avrà la copertura televisiva su Sky, oltre che su Sportube, il canale della Lega Pro che trasmette tutte le partite in streaming (ma da quest’anno non più gratuitamente), il Parma si divide tra allenamenti e mercato.

Domenica sul campo della Pro Piacenza, altra futura avversaria nel girone B, basterà un pareggio per andare avanti in Coppa Italia, ma la partita sarà vissuta come prova generale a 7 giorni dall’esordio in Lega Pro. E sembrano alte le possibilità che prima di scendere in campo contro il Modena il gruppo di Apolloni si arricchisca di almeno un elemento, come fatto intuire dal presidente Scala durante la presentazione di Michele Canini: "Il mercato chiude il 31 agosto. Al 90% siamo completi, ma le occasioni dell'ultimo momento possono sempre capitare, Galassi e Minotti sono molto attenti".

Nello specifico, dalla Lega è atteso a ore il via libera alla regola dei “giocatori bandiera”, nel caso del Parma Lucarelli, che permetterebbe di guadagnare un posto nella lista dei 16 over tesserabili, al momento al completo. Il dubbio è se puntare su un difensore, con sempre in pole il catanese Bergamelli, ai ferri corti con i siciliani, o su un centrocampista, per la precisione Luca Verna, classe ’93, in forza al Pisa con cui ha ottenuto lo scorso anno la promozione in Serie B: il caos societario del club nerazzurro sta spingendo Verna a chiedere la rescissione, forte dell’interesse del Parma. L'alternativa è Daniele Casiraghi, classe ’94 dell’Ancona.

Non è però da escludere che tale nuovo arrivo si accompagni a una o due cessioni: scontata quella di Cristian Longobardi, ma non ancora tramontata quella di Yves Baraye, sul quale hanno fatto sondaggi almeno un altro paio di club di Lega Pro. A quel punto ci sarebbe un altro posto over che la società potrebbe tenersi libero fino alle battute finali del mercato in caso di emergenza.

Intanto, ecco le prime parole di Canini, ultimo acquisto in ordine temporale: “Sono onorato di essere qui e far parte di questa società – ha detto l’ex di Atalanta e Cagliari, 202 presenze in Serie A, arrivato in prestito dal club bergamasco - Avevo altre richieste ma quando si è presentata la possibilità di venire qui ho accettato subito”.
 

©

NOTIZIE EURO2020:

©Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
©Euro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
Euro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
©Euro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
Euro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
©Euro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
Euro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
©Euro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
Euro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
©Euro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
Euro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle