Frosinone: via Castillo, Longo "bloccato"

Il cileno torna in patria. L'italiano non può trasferirsi.

È già finita l’avventura di Nico Castillo al Frosinone. L’attaccante cileno, approdato in Ciociaria in estate in prestito dal Bruges, lascia infatti l’Italia dopo soli 6 mesi per fare ritorno in patria, all'Universidad Catolica, la squadra in cui è cresicuto. “L’Universidad è un'istituzione, sono molto contento di essere qui” le prime parole dell’ex Mainz.
 
Per Castillo solo 6 presenze e nessun gol con la squadra di Stellone. La partenza del cileno compensa quello di Samuele Longo, “bloccato” a Frosinone dall’essere già stato protagonista di tre tesseramenti nell’anno solare: dall’Inter al Cagliari a gennaio, riscatto e controriscatto da parte dell’Inter e il successivo prestito al Frosinone.
 

ARTICOLI CORRELATI:

D'Aversa:
D'Aversa: "Ancora innervosito da quel rigore"
Mauro Icardi al Psg, si chiude
Mauro Icardi al Psg, si chiude
Milan, si allontana Eduardo Quaresma
Milan, si allontana Eduardo Quaresma
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag