Frosinone, Nesta si presenta e non si nasconde

Le prime parole del nuovo allenatore dei giallazzurri: "Questa società non può fare campionati anonimi".

Chiuso con la retrocessione il secondo campionato di Serie A della propria storia, il Frosinone volta ancora pagina e programma un nuovo torneo di vertice tra i cadetti sotto la guida di Alessandro Nesta.

L’ex giocatore di Lazio e Milan, nonché ex allenatore del Perugia, è stato presentato alla stampa e non ha nascosto il proprio entusiasmo, pur senza parlare di obiettivi da raggiungere: “Il Frosinone mi ha voluto fortemente ed è una società importante che arriva dalla Serie A. Il primo obiettivo sarà creare entusiasmo in una piazza importante. Voglio che la gente venga allo stadio volentieri e che si innamori del nostro calcio. Questa società non può fare una stagione anonima. Sarà un anno dove ogni punto andrà sudato, il campionato di B non è facile. Servirà umiltà e grande determinazione".

C'è spazio anche per qualche anticipazione tattica: “Il 4-3-1-2 è un modulo che mi piace, con cui mi trovo bene. Potrei riproporlo anche quest'anno, ma è ancora troppo presto per parlarne".

 

Nesta

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, rilancio per Emerson Palmieri
Inter, rilancio per Emerson Palmieri
Juve, Ronaldo anche dopo il 2022
Juve, Ronaldo anche dopo il 2022
Le scommesse ai tempi del coronavirus
Le scommesse ai tempi del coronavirus
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa