Emre Can fa ricca la Juventus

Il centrocampista tedesco è stato riscattato dal Borussia Dortmund poco dopo essere stato acquistato in prestito durante il mercato di gennaio.

18 Febbraio 2020

La Juventus non ha operato in entrata durante il mercato di gennaio, o meglio non ha inserito in organico giocatori nuovi, limitandosi al costoso acquisto di Dejan Kulusevski dal Parma, destinato però a diventare bianconero solo la prossima estate.

I campioni d'Italia si sono però mossi in uscita cedendo nelle battute finali di mercato Emre Can al Borussia Dortmund. L'affare è andato in porto con la formula del prestito con diritto di riscatto, ma dopo appena tre partite il club giallonero è stato conquistato dalle qualità di Can al punto da anticipare il riscatto.

L'ex Liverpool è quindi diventato a tutti gli effetti un ex della Juventus, che ha comunicato di avere concluso una plusvalenza di 12,4 milioni.

Questo il comunicato della Juventus: "Juventus Football Club S.p.A. – si legge – comunica che, a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali, è scattato l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo da parte della società Borussia Dortmund GmbH & Co. KGaA del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Emre Can a fronte di un corrispettivo di € 25 milioni pagabili in tre esercizi. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 12,4 milioni, al netto del contributo di solidarietà e degli oneri accessori".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLa Juve batte due colpi: riscattato McKennie, riecco Dybala
La Juve batte due colpi: riscattato McKennie, riecco Dybala
©Getty ImagesMercato Milan, il tris d'assi è servito
Mercato Milan, il tris d'assi è servito
©Getty ImagesMilan nei guai, un top player verso la Premier
Milan nei guai, un top player verso la Premier
 
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby