Dzeko ai saluti: la Roma non gli proporrà il rinnovo

Dopo i recenti problemi di spogliatoio, il bosniaco sembra sempre più ai margini del progetto giallorosso.

La permanenza di Edin Dzeko alla Roma sembra sempre più appesa a un filo.

Il bosniaco è finito nell'occhio del ciclone per una scazzottata sfiorata con Stephan El Shaarawy nell'intervallo del match dei giallorossi contro la Spal a Ferrara. Il centravanti è stato multato dalla società capitolina e potrebbe anche non partire dal primo minuto nella delicata sfida di domenica pomeriggio con il Napoli. Detto che le sirene di mercato sul suo conto sono sempre più assordanti (si parla di Everton e West Ham, ma soprattutto dell'Inter di Luciano Spalletti), stavolta sembra che in riva al Tevere non abbiano intenzione di reagire alle voci di mercato.

Secondo quanto riferito dal 'Corriere dello Sport', infatti, la Roma nemmeno tenterà di proporre a Dzeko il prolungamento del suo contratto, che andrà in scadenza nel 2020. Ulteriore segnale della volontà del club di cederlo nella prossima estate, onde evitare di perderlo a parametro zero un anno dopo. E a Milano c'è chi è prontissimo ad approfittarne.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCesare Prandelli:
Cesare Prandelli: "Trascuro famiglia e amici, se sono un peso..."
©Getty ImagesJuventus: Mauro Icardi in pole se Cristiano Ronaldo se ne va
Juventus: Mauro Icardi in pole se Cristiano Ronaldo se ne va
©Getty ImagesI big del Liverpool potrebbero lasciare: le dure parole di Klopp
I big del Liverpool potrebbero lasciare: le dure parole di Klopp
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle