Di Natale dice no al calcio esotico

In tanti, soprattutto quando l'età avanza e i ritmi del calcio europeo iniziano a farsi un po' troppo vivaci, scelgono di trasferirsi in squadre esotiche a giocare improbabili campionati in cambio di qualche contratto stellare. Lo ha fatto anche Graziano Pellè nonostante sia ancora in forma e sia ancora relativamente giovane.

C'è invece chi, come Antonio Di Natale, questo discorso proprio non lo vuole affrontare. Totò ha infatti rifiutato una grossa offerta del Pune City, squadra indiana tra i cui proprietari figurano anche i Della Valle: non se la sente di affrontare un'esperienza così diversa da quella italiana così come fece Alessandro Del Piero.

Di Natale è in attesa di altre proposte dopo aver dato l'addio all’Udinese (dopo 445 presenze e 227 gol) per trovare un palcoscenico meno importante.


ARTICOLI CORRELATI:

Kevin Constant lascia il calcio
Kevin Constant lascia il calcio
Vidal, Inter sempre più lontana
Vidal, Inter sempre più lontana
Rebic si sfoga:
Rebic si sfoga: "Non sono qui per caso"
Tonali, altri due sondaggi dall'estero
Tonali, altri due sondaggi dall'estero
Luca Mora può cambiare aria
Luca Mora può cambiare aria
Mpoku ha fatto la sua scelta
Mpoku ha fatto la sua scelta
Pjaca, ultima chance a Cagliari
Pjaca, ultima chance a Cagliari
Il Parma valuta quattro soluzioni per l'attacco
Il Parma valuta quattro soluzioni per l'attacco
Juventus-Barcellona, avanti tutta per lo scambio
Juventus-Barcellona, avanti tutta per lo scambio
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio