Cairo resta in attesa di Ventura

19 Aprile 2016

Il presidente del Torino Urbano Cairo, intervenuto a Tutti convocati su Radio 24, ha commentato la scelta di difendere l’allenatore Giampiero Ventura nonostante il popolo granata ne chiedesse la testa: "Ormai ho capito più o meno quelli che sono i meccanismi del calcio – ha affermato Cairo – Inizialmente la gente si aspettava delle cose importanti per questa stagione, l’aver avuto dei momenti di affannamento chiaramente è stato vissuto male, questo ha generato critiche e ha toccato anche il mister. Ho però sempre appoggiato il nostro allenatore e l’ho giustamente difeso per tutte le buone cose fatte insieme nel passato. Ora sono arrivate tre vittorie consecutive contro tre ottime squadre come Inter, Atalanta e Bologna. Procede quindi il nostro progetto".
 
Rispetto alla possibilità che l’allenatore del Torino Giampiero Ventura diventi il nuovo allenatore della Nazionale di calcio, Cairo ha dichiarato: "Ho ripetuto negli ultimi mesi che ci tenevo ad andare avanti con Ventura, questo è il mio obiettivo. Non ho mai parlato con nessuno della Nazionale, è una cosa che mi coglie impreparato. Come in tutte le cose è importante essere in due a volerlo, è chiaro che se io voglio andare avanti con Ventura, ma lui ha l’ambizione di fare il commissario tecnico della Nazionale, evidentemente se me lo chiede allora mi mette in difficoltà".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Mauro Icardi, fissato il prezzo: occasione per Juve e Roma
Mauro Icardi, fissato il prezzo: occasione per Juve e Roma
©Jorge Mendes delude la mamma di Cristiano Ronaldo
Jorge Mendes delude la mamma di Cristiano Ronaldo
©La Fiorentina resta abbottonata su Franck Ribery
La Fiorentina resta abbottonata su Franck Ribery
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto