Boateng, bagno di folla alle Canarie

2 Agosto 2016

A Las Palmas non sono abituati a veder giocare nella propria squadra chi ha vinto uno scudetto in Italia, disputato un Mondiale e giocato una quarantina di partita nelle Coppe europee.

Si spiega anche così l’entusiasmo travolgente che ha accolto l’arrivo alle Canarie di Kevin Prince Boateng, poche ore dopo l’ufficializzazione dell’ingaggio del centrocampista ghanese ex Milan, di sicuro uno dei giocatori più importanti nella storia del club.

Oltre 6000 i tifosi in festa per il giocatore che ha scelto di rimettersi in gioco nella Liga: "Ho accettato l'offerta del club per l'insistenza dei dirigenti, per il progetto interessante che mi hanno proposto all’insegna di un calcio offensivo e perché avevo bisogno di sentire l'affetto e la fiducia dell'ambiente” ha commentato Boateng.
 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Juventus - Milan e gli incroci di mercato: non solo Donnarumma
Juventus - Milan e gli incroci di mercato: non solo Donnarumma
©Fiorentina, nuova suggestione per la panchina
Fiorentina, nuova suggestione per la panchina
©Mercato Milan: anche il Bayern su Lucas Vazquez
Mercato Milan: anche il Bayern su Lucas Vazquez
 
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto